Qual è il dentifricio per bambini più adeguato?

Qual è il dentifricio per bambini più adeguato?

La carie è una malattia causata da molti fattori, il più importante dei quali è ligiene orale, per grandi e piccini; pertanto utilizzare quotidianamente lo spazzolino con un dentifricio senza fluoro o con una piccola quantità di questo composto può essere lideale se tutte le altre cause che originano la carie come lo zucchero o la genetica, per esempio sono sotto controllo.

Quando il rischio carie è maggiore, è quando si ha bisogno di un dentifricio almeno 1000 parti per milione ( ppm ) di fluoruro; rimedio necessario anche se si tratta di un bambino molto piccolo. In ogni caso, è sempre consigliabile andare da un dentista specializzato in patologie infantili che può definire la quantità consigliata. È molto importante che i genitori consultino questi professionisti e ne comprendano il valore; la prima visita è consigliata dal primo dentino, così evita il rischio di carie e si prevengono eventuali complicazioni della salute infantile .

Qual è la quantita di dentifricio consigliata per i più piccoli?

Nei bambini 0-2 anni di età, se si tratta di pazienti a basso rischio di carie, e soprattutto, fino a quando si impara a sputare, non è necessario luso del dentifricio; se il rischio di carie è maggiore, usare una quantità molto limitata di dentifricio con 1000 ppm è sufficiente. E dalletà di 2 anni, quando tutti i bambini dovrebbero iniziare la loro disciplinata igiene dentale; il dentifricio al fluoro tra il 1000 e il 1450 ppm, in piccole quantità e almeno 2 volte al giorno dopo ogni pasto .

Per quanto tempo è necessario il controllo dei genitori ?

Si consiglia ai genitori stessi che si occupino di lavare i denti dei bambini  fino a 3 anni, da quel momento, luso dello spazzolino da denti deve essere controllato da loro; si dovrebbe renderli autosufficienti per questo tipo di cura almeno alletà di  8 anni, in poche parole quando è possibile dare autonomia ai figli per la propria igiene orale facciamo solo il loro bene.

Conclusioni

Perchè i bambini abbiano una salute orale ottimale è necessario che seguano queste linee guida:

Andare dal dentista nel primo anno di vita (preferibilmente un dentista specializzato per bambini) per valutare il rischio di carie e di ricevere adeguate istruzioni di igiene orale.

Se il rischio carie non è elevato, non usare il dentifricio i primi due anni (o fino a quando il bambino impari a sputare, per lesattezza) è molto importante.

Se il rischio carie è medio o alto, al contrario, luso del dentifricio contenente fluoruro di almeno 1000 ppm, e in una quantità molto piccola due volte al giorno è raccomandata, dopo i pasti.

Il genitore deve spazzolare i denti del proprio bambino fino alletà di 3 e poi controllarlo almeno fino agli 8 anni.

Leave a Comment

(0 Comments)

Your email address will not be published. Required fields are marked *